Sono tornati anche quest’anno, più in gamba, più generosi e con più voglia ancora di fare, i parrucchieri volontari di Anirbas.

Generosi si. Perché come lo scorso anno, anche in questa edizione della Fiera del Mediterraneo, con i loro strumenti, le loro professionalità e il loro gran cuore, sono a servizio dei bisognosi. In cambio di tagli e pieghe, ad opera di parrucchieri volontari professionisti, i visitatori della Fiera possono infatti lasciare un’offerta libera e contribuire alla preparazione dei 150 pasti che ogni domenica i volontari dell’associazione Anirbas distribuiscono ai senzatetto. Loro giovani e pieni di vita tutte le settimane si riuniscono e vanno a trovare chi per disperazione o rassegnazione, è finito a vivere per strada.

FOTO PARRUCCHIERE ANIRBAS 2

Nella foto la parrucchiera Elena Lo Muto

“Ringraziamo Medifiere – dicono Sabrina Ciulla e Elena Lo Muto di Anirbas – per aver concesso gratuitamente uno spazio alla nostra associazione, così facendo ci ha dato la possibilità di raccogliere fondi per i nostri amici senzatetto che non hanno niente e hanno bisogno di tutto. Con i fondi raccolti, grazie al lavoro dei nostri volontari e il buon cuore della gente, potremo dare da mangiare ai tanti senzatetto che ormai puntualmente ci aspettano. Molti di loro sono anziani e malati e non sono più nelle condizioni di procurarsi il cibo da soli”.

FOTO ANIRBAS PARRUCCHIERE

Nella foto la parrucchiera Elena Lo Muto