Centro Camelot presentato progetto “Ali spiegate” e “Dog in Corso”

Al Centro Diurno Camelot della cittadella sanitaria “L. Mandalari” di Messina, salone dei Cavalieri, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della passeggiata con gli amici a quattro zampe “Dog in corso” che si svolgerà a Messina domenica 19 giugno.

Dog in Corso a Messina

L’inizio raduno è previsto per le ore 10.45 nella Piazza SS Annunziata dei Catalani, alle ore 11 la partenza e poi la conclusione della passeggiata in Piazza Duomo. La manifestazione è stata organizzata dall’associazione “L’aquilone” Onlus, su idea e in sinergia con l’associazione “Ali di Cristallo”, con lo scopo di agevolare l’accessibilità agli spazi pubblici dei cittadini con disabilità, in particolare appartenenti allo spettro autistico. L’evento vuole sensibilizzare la città a partecipare, per far conoscere meglio le realtà che operano sul territorio per rendere meno problematica la vita dei bambini autistici e delle loro famiglie.

Dog in Corso a Messina

Domenica 19, adulti, bambini e i loro amici a quattro zampe, si ritroveranno in Piazza dove è previsto l’allestimento di una tenda messa a disposizione dal Comando della Brigata Meccanizzata Aosta, sempre sensibile e vicina al volontariato. A Piazza Duomo, personale qualificato sarà a disposizione dei cittadini per un approccio più consapevole allo spettro autistico. Un fattivo contributo sarà porto dalla famiglia Molonia che metterà a disposizione le sue carrozze e dall’Associazione Nazionale Carabinieri. La conferenza stampa è stata introdotta e moderata dal giornalista Domenico Interdonato, con l’intervento del dott. Matteo Allone, direttore del Centro Diurno Camelot Asp 5, che ha richiamato l’attenzione dei partecipanti sullo spirito che anima l’attività del Centro che punta non solo a curare i soggetti svantaggiati ma si adopera per rendere loro la giusta dignità. Dopo ha preso la parola il presidente dell’associazione Ali di Cristallo, Stefano La Rosa, che ha evidenziato i principi ispiratori della manifestazione “Dog in corso” inserita nel più complesso progetto “Ali spiegate”. Sono seguiti gli interventi del presidente dell’associazione L’aquilone Rosario Lo Faro, che ha passato poi la parola a quanti stanno operando con impegno e professionalità alla realizzazione del progetto.

FOTO DI ANTONIO CUCINOTTA (1)

La presentazione si è conclusa con gli interventi di Maria Grazia Maggio psicologa, Nunzio De Salvo vice presidente associazione sportiva Panatlon, Gian Luigi Smilare Cinofilo, Silvia Crupi, Maneggio due Torri di Rometta Marea, Giovanna Amelotti e Lucia Marianna Di Stefano Associazione Sportiva “Onde Blu”. Operatori attenti e in costante sinergia di gruppo, con l’obiettivo di creare percorsi integrati tra diversi linguaggi, trasferire valori, sentimenti di amicizia e rispetto, ad esaltare attività psicofisiche e di psicomotricità, per cercare di abbattere l’isolamento e l’incomunicabilità mediante la vicinanza, la reciprocità di scambi emozionali, l’interazione con gli animali, in particolare cani e cavalli. Ha concluso gli interventi la volontaria Daniela Zuco.

Messina, 16 giugno 2016