Al Palacultura sogno e realtà si incontrano al ritmo della danza

A grande richiesta ritorna in scena Cinderella, balletto in due atti interpretato dagli allievi della scuola Balletto dello Stretto sotto la direzione artistica della maestra Mimma Cubeta. L’appuntamento con il palcoscenico si terrà giorno 15 Dicembre alle 20:30 al teatro del Palacultura Antonello.

Cinderella non è solo un balletto di danza classica ma un’esperienza a metà tra il sogno e la speranza, in cui giovani professionisti della danza esprimono al meglio le loro doti e la loro passione nella realizzazione di un evento unico ed imperdibile. Lo spettacolo di Cinderella prende vita grazie alla sapiente direzione artistica della maestra Mimma Cubeta e alle coreografie degli insegnanti Lucrezia Catania, Carlotta Bolognese, Roberta Antonazzo ed Antonella Cubeta.

Cinderella by Balletto dello Stretto - Scuola Danza a Messina

La favola di Cinderella, interpretata dagli allievi del Balletto dello Stretto ritorna alle sue origini, quelle nate dalla fantasia e dai racconti dei fratelli Grimm, accompagnate dalle musiche sognanti di Prokofiev. E così potrete scoprire una Cinderella senza zucca né scarpette di vetro ma con un albero magico, cresciuto dalle lacrime versate per la morte della madre. Scoprirete una Cinderella che, grazie all’aiuto e la protezione materna della Fata madrina, non solo si trasforma da povera serva in splendida principessa, ma possiede i doni delle stagioni: la luminosità, la generosità, il mistero e la fluidità.

Ciò che non cambia, ma rimane immutato nell’intreccio della favola come anche nei desideri degli spettatori è proprio il lieto fine, in cui il sogno dell’amore diventa finalmente realtà, con un “vissero felici e contenti” che in un’epoca come la nostra, caratterizzata dall’incertezza dei valori e dei sentimenti, si trasforma in un invito alla speranza per grandi, giovani e piccini.

Non perdetevi l’occasione di sognare con l’incantevole favola di Cenerentola e non mancate all’appuntamento con Cinderella, balletto in due atti in scena al Palacultura Antonello giorno 15 Dicembre dalle ore 20:30.