Costruire un sito di e-commerce e riuscire ad attirare, in breve tempo, nuovi clienti richiede diverse doti, tra cui un’ottima capacità nella sua ottimizzazione. Per questo ci si può rivolgere a un SEO Specialist, cioè un vero e proprio esperto SEO, ma se, al contrario, si decide di fare tutto in autonomia, bisogna assicurarsi di promuovere al meglio la propria piattaforma ed evitare alcuni errori che potrebbero penalizzarci nell’indicizzazione.

L’importanza di scrivere titoli e descrizioni originali per ogni prodotto

Nel realizzare un e-commerce, serve una particolare attenzione nella pubblicazione dei prodotti. Possono esistere molte persone interessate a ciò che offri, ma non potranno mai dimostrarlo se il tuo sito appare tra le ultime posizioni o non descrive al meglio quello che vendi. Evita di limitarti ad un banale copia-incolla delle descrizioni dei prodotti da alcuni tuoi contenuti o, peggio, da altri siti che propongono la tua stessa merce. Creare dei contenuti originali è fondamentale non solo per apparire tra le prime posizioni su Google, ma anche per invogliare gli utenti a soffermarsi sul tuo sito ed effettuare un ordine.

Di conseguenza, anche i titoli devono apparire originali. Sul web è pieno di e-Commerce che vendono gli stessi identici prodotti, con solo qualche minimo dettaglio che li differenzia fra loro. Il trucco per esaltare il tuo prodotto e attirare l’attenzione dei possibili clienti è creare un titolo originale e che si differenzi da tutti gli altri. Scegli dei termini che possano attirare l’attenzione, senza uscire fuori tema e, possibilmente, inserendo all’interno la keyword.

Evita contenuti duplicati

Così facendo riuscirai anche a migliorare il tuo posizionamento evitando contenuti duplicati. A tal proposito, un altro problema comune, che non riguarda solo gli e-Commerce, è la presenza di contenuti doppi che potrebbero confondere i crawlers, i quali finirebbero con l’indicizzare lo stesso prodotto due volte o col proporre quello sbagliato, con risultati ovviamente negativi sul posizionamento e sulle vendite. Assicurati di rimuovere tutti i duplicati o, quantomeno, eliminarli dall’indicizzazione.

Per quanto riguarda il tuo sito web, nella maniera più generica, è importante che questo appaia ottimizzato per l’utente, oltre che facile da usare ed intuitivo. È fondamentale che risulti correttamente accessibile anche dai dispositivi mobile e che tutte le pagine vengano trovate facilmente. Anche questo punto non incide solo sui possibili compratori, ma anche sul posizionamento nei motori di ricerca. Ciò comporta la diminuzione delle visite e, quindi, una maggiore difficoltà da parte dei clienti di trovare la vostra merce. In questo caso, puoi farti aiutare da un consulente SEO a migliorare l’e-Commerce anche sotto questo punto di vista.

Avere un sito web ottimizzato equivale, anche, ad avere un sito web aggiornato. Non solo i motori di ricerca tendono a premiare i contenuti aggiornati di frequente, ma anche i tuoi utenti apprezzeranno di poter vedere sempre nuovi prodotti sul tuo portale, avendo una continua scelta che li spingerebbe ad un acquisto più facile. Un ultimo punto fondamentale è arricchire la piattaforma di link interni che rimandino ad altri acquisti, in modo da favorire il posizionamento e aumentare l’interesse del cliente.

Questo articolo, che ti invita a riflettere sugli errori seo da evitare in un e-Commerce, è a cura di http://www.egidioimbrogno.it  , consulente SEO a Varese e Milano.