WordPress è notoriamente una delle migliori piattaforme al mondo per realizzare un blog: ti consente di crearne uno assolutamente personalizzato all’interno del quale potrai condividere i tuoi contenuti con il mondo intero, proporre le tue idee ed esporre il tuo punto di vista, oltre che darti visibilità dal punto di vista professionale.

In poche parole WordPress altro non è che un software, detto CMS (dall’inglese “Content Management System”) che consente di elaborare i tuoi contenuti e presentarli al pubblico esattamente come desideri.

Dopo questa mini parentesi tecnica, concentriamoci adesso sul come realizzare un blog con WordPress partendo da zero. Scoprirai che è davvero semplice e rapido, ne rimarrai sorpreso.

Punto 1, ottieni una copia di WordPress

Innanzitutto è necessario essere in possesso di una copia di WordPress. È sufficiente scaricarla dal sito ufficiale, otterrai la versione in lingua italiana. In seguito ti suggeriamo di dare un’occhiata a questo tutorial che ti aiuta ad installare wordpress, oppure puoi seguire le istruzioni che seguono:

Il primo passo è quello di caricare i file nello spazio hosting che hai scelto; puoi avvalerti di software liberamente scaricabili come Filezilla, semplice ed intuitivo da utilizzare. Potrai decidere se caricare i file relativi a WordPress all’interno della cartella principale o secondaria (nel primo caso il sito sarà raggiungibile all’indirizzo www iltuosito it, nel secondo otterrai www iltuosito it / blog/, ad esempio).

Non appena tutti i file saranno stati caricati (bastano un paio di minuti) potrai digitare l’indirizzo del tuo nuovo sito web.

Digitato l’indirizzo otterrai una schermata che ti invita ad iniziare la procedura di installazione di WordPress, non ti resta che cliccare su “Iniziamo!”. Nella pagina seguente dovrai valorizzare gli appositi campi per collegare WordPress al tuo database. I dati da inserire ti saranno inviati direttamente dal tuo servizio hosting quando acquisti lo spazio web, se non li ricevi fai riferimento a loro.

Realizzare un blog con WordPress partendo da zero

 

Non appena avrai valorizzato tutti i campi, potrai cliccare su “Invio” così da consentire a WordPress di eseguire una verifica sulla connessione. Se la procedura avrà esito positivo, riceverai una notifica che lo conferma e partirà così l’installazione del tuo blog, in caso contrario otterrai una comunicazione d’errore e ti sarà necessario ricontrollare i parametri digitati in quanto errati.

Supponendo che tu abbia ben compilato ogni campo, sarai rimandato ad una nuova pagina in cui sarà necessario digitare il titolo che hai scelto per il tuo nuovo blog e una frase che lo descrive, inoltre user e password.

Il suggerimento, per sicurezza, è quello di non optare mai per una user del tipo “amministratore”, “admin”, etc, e soprattutto scegliere sempre password che siano lunghe non meno di 10 caratteri, che contengano lettere (di cui almeno una maiuscola), numeri e caratteri speciali.

 

Punto 2, accedi e personalizza

Accedi all’area di gestione di WordPress e seleziona il tema del tuo nuovo blog. In automatico, WordPress ti assegna un tema base, che puoi però sostituire con un’altra che ti piace di più.

All’interno dell’apposita sezione presente sul menù a sinistra, puoi trovare centinaia di temi gratuiti tra i quali scegliere: è possibile ordinarli n base alle loro caratteristiche, alla popolarità e data di rilascio.

In breve, non devi far altro che cliccare su “Aspetto” (presente a sinistra nel menù) e subito dopo “Aggiungi nuovo”: individuato quello di tuo gradimento non dovrai far altro che far clic su “Installa” per ottenere il nuovo tema.

Realizzare un blog con WordPress

Se nessuno di quelli disponibili gratuitamente dovesse incontrare i tuoi gusti, puoi sempre decidere di acquistare un tema a pagamento su appositi siti quali Themeforest o Template Monster, e per qualche decina di euro potrai usufruire di temi maggiormente accattivanti e funzionali.

Ad ogni modo per un blog amatoriale un tema gratuito è più che sufficiente, mentre per scopi professionali è preferibile  acquistarne uno più completo.

Punto 3, arricchisci il tuo blog con i plugin

Dopo aver scelto e installato il tema più appropriato, è il turno dei plugin. Un plugin è un elemento aggiuntivo che va ad integrare le funzionalità di WordPress.

Per installarne uno, è sufficiente cliccare nel menù di sinistra sotto la voce “Plugin” e subito dopo “Aggiungi nuovo”. Individuato il plugin che preferisci sarà necessario cliccare su “Installa adesso” ed il plugin si installerà automaticamente. Ciascun plugin presenta il numero di installazioni effettuate da parte degli utenti e un giudizio compreso da 1 a 5 per aiutarti a capire se un plugin sia più o meno utile e affidabile.

Realizzare un blog con WordPress partendo da zero

I plugin maggiormente consigliati sono: Yoast SEO per ottimizzare la SEO del blog ed il suo posizionamento sui motori di ricerca, NextScripts per pubblicare automaticamente i tuoi post sui social network, Wordfence per garantire al tuo sito maggior sicurezza ed infine W3 Total Cache per velocizzarne il caricamento.

Punto 4, scrivi i tuoi contenuti

Adesso siamo arrivati al “cuore” di un blog: i contenuti. Da questo momento puoi dare libero sfogo alla tua fantasia, ai tuoi pensieri, a ciò che hai da dire e ciò che proprio non puoi fare a meno di comunicare al mondo intero. Scrivi testi che siano interessanti per chi legge e che invoglino gli utenti a tornare periodicamente alla ricerca di nuovi articoli. Tieni presente che utilizzando le parole chiave adatte, magari analizzando i blog tuoi concorrenti, potrai indurre i motori di ricerca a vedere il tuo blog come meritevole di maggiore visibilità.

Realizzare un blog con WordPress partendo da zero, in conclusione

Riuscire a scaricare, installare WordPress e realizzare un blog partendo da zero non è per nulla complicato, come hai appena visto. Facendo un giro sul web puoi reperire davvero tante guide e tutorial che ti spiegano la procedura per realizzare il tuo blog partendo da zero. Una di quelle che ti suggeriamo di visionare è www.sos-wp.it, che mette a tua disposizione numerose guide e tutorial gratuiti, ad esempio questo: la guida per creare un blog di successo. Buon lavoro e…divertiti con il tuo nuovo blog!