La Guerra è della Morte, il nuovo libro di Nuccio Pepe presentato all’Ordine dei Medici venerdì 16 febbraio

Venerdì 16 febbraio presso Villa Magnisi, sede dell’Ordine dei Medici in via Rosario da Partanna 22, alle ore 18:00 sarà presentato il nuovo romanzo di Nuccio Pepe. Alla presentazione del libro, che sarà curata dalla giornalista Anna Cane, saranno presenti l’autore, il saggista Pasquale Hamel che ha curato la prefazione del libro, l’editore Ottavio Navarra e il Dr. Salvatore Amato Presidente dell’Ordine dei Medici di Palermo. Un romanzo crudo e romantico allo stesso tempo che racconta la Grande Guerra con gli occhi e gli stati d’animo di chi quelle atrocità le ha vissute sulla propria pelle. Quella guerra che sarebbe dovuta essere breve e vittoriosa, diventa un massacro umano, una guerra dove gli schizzi di sangue coprono la faccia e si odono le urla dei feriti, dove i soldati sono senza braccia e senza gambe, dove si respira il puzzo della trincea e i pantaloni dei soldati sono bagnati di urina. Perché la prima guerra mondiale, come del resto tutte le guerre del mondo, “non è la mia guerra. Non è la vostra guerra. Non è la guerra degli italiani, la guerra degli austriaci, degli ungheresi e dei tedeschi. La guerra non è di qualcuno. La guerra non appartiene a noi uomini. La guerra ha una sola appartenenza. La guerra è della morte”.

La Guerra è della Morte, il nuovo libro di Nuccio Pepe

Il libro sarà presentato anche sabato 17 febbraio alle ore 17:30 presso il Circolo degli Ufficiali in Piazza Sant’Oliva, 25 a Palermo. Interverranno l’autore Nuccio Pepe, il vicepresidente Anarti Sergio Smeraldi, il saggista Pasquale Hamel, il Generale storico e scrittore Mario Piraino, Antonio Macaione delegato regionale Anarti e l’editore Ottavio Navarra. La presentazione sarà moderata dalla giornalista Anna Cane.