Facebook presenta Nuova Funzione “Graph Search” ma il titolo Cala ancora  -0,90%

LOGO FACEBOOKDopo il recente annuncio di Facebook della nuova funzione Graph Search, già disponibile in USA, si pensava che la borsa dei titoli tecnologici avrebbe accolto la News con un pò di entusiasmo, ed invece contrariamente alle previsioni degli analisti, i mercati non hanno fatto salti di gioia, e così il Titolo Facebook ha perso un altro buon 0,90% portandosi a quota 30,71 Dollari; una vera doccia fredda per il caro Mark Zuchemberg.

La nuova funzione lanciata da Facebook denominata Graph Search permetterà di fare delle ricerche ed individuare gli iscritti al social anche attraverso una semplice foto e non più solo per nome o per email; per carità …. magari sarà anche una cosa carina…. ma c’è da vedere in Europa ed in particolare in Italia come verrà presa dagli iscritti, soprattutto perchè in questo caso l’argomento Privacy è messo fortemente in discussione.

La Funzione Graph Search di Facebook è già di per sè molto simile a quella già in uso da tempo su Google, ma immaginarsi di essere fotografati per strada e riconosciuti sul Web …. beh mi pare un tantino azzardato soprattutto in Italia; alcuni si domandano ad esempio: “Se la foto caricata del soggetto in questione dopo il confronto NON portarà al riconoscimento di alcun contatto …. che fine farà quella foto ?

Graph Search la nuova funzione di Facebook è stata probabilmente concepita e sviluppata con ben più nobili scopi …. ma si sà il Web come funziona …. e dunque anche il più piccolo dubbio può mettere seriamente in discussione la riuscita di qualunque progetto, anche se si tratta di Facebook; è recente infatti la decisione di riportare la bacheca alla vecchia versione mandando in cantina il “Caro Diario” praticamente odiato da tutti.

Così possiamo riassumere che Facebook probabilmente ora fa i conti con l’enormità di se stesso, e con il fatto che vive ed esiste proprio grazie al contributo continuo di tutti gli iscritti …. dunque se gli iscritti non sono daccordo su una cosa …. “La Borsa Piange” …. ed anche gli investitori.
Fra l’altro anche dal fronte pubblicitario le Aziende ed i Negozi non hanno risposto con grande entusiasmo alla pubblicità a pagamento proposta, anche se valido strumento, e scelgono soluzioni alternative che diano visibilità sui Motori di Ricerca e non solo all’interno del Social, dove almeno in Italia la gente interagisce per il 70% a scopo ludico o ricreativo.
La nuova funzione di Facebook Graph Search debutta dunque con il “singhiozzo” … almeno in Borsa …. e forse, ma è un nostro personale pensiero … si dovrebbe ascoltare un pò di più il pubblico.
Voi cosa ne pensate della nuova funzione Graph Search di Facebook ? Discutiamone