app-finanza-personaleIl mondo della finanza viaggia a velocità supersonica, e per tenere il passo è essenziale essere in possesso degli strumenti adeguati, adoperando per quanto possibile le moderne tecnologie a disposizione. Sicuramente smartphone e tablet hanno segnato il passo in un’era dominata dal digitale, ecco il motivo per il quale in questa piccola rubrica andremo a recensire le migliori applicazioni di finanza scaricabili sul proprio dispositivo elettronico.

Dall’economia personale passando per degli strumenti ben più complessi che consentono di monitorare valute, cambi, indici e tutto ciò che può interessare gli esperti del settore. Ma partiamo con ordine, o meglio con un’applicazione che potrebbe interessare molti italiani.

IcI Imu 2012: Il nome potrebbe suonare fastidioso già soltanto alla lettura, ma non si tratta di un’imposta bensì di uno strumento utilissimo per calcolarla ed avere la situazione sotto controllo. L’applicazione, scaricabile gratuitamente dallo store online, fornisce dei valori di riferimento massimi e minimi in base alle variazioni di aliquota apportate dai singoli comuni. Per utilizzarla è necessario essere in possesso dei dati catastali dell’immobile.

FantaBorsa: avete presente il Fantacalcio? Sì, quel gioco che attira migliaia di appassionati trasformandoli in fanta-allenatori di una fantomatica lega calcistica, con tanto di sessioni di mercato e management societario. Questa app, disponibile su iTunes è l’equivalente ‘borsistico’ del Fantacalcio. Si comincia con un budget di 25.000 fanta-euro, simulando la compravendita di titoli dal listino di Borsa Italiana Ftse Mib. Un meccanismo semplice e utilissimo per chi si approccia per la prima volta a questo mondo sconosciuto. Il periodo di prova dura solamente sette giorni, che potrebbero comunque essere sufficienti per suscitare il giusto interesse e provvedere all’acquisto della versione integrale.

Il mio Budget: passiamo ora ad una applicazione utile a gestire le finanze personali attraverso intuitivi strumenti di calcolo. Il costo dell’app varia a seconda del software utilizzato: gli utenti Android potranno scaricarla a 2,49€ mentre quelli iOS a soli 0,99 €. Il programma mostra costantemente il saldo del budget mensile prefissato in modo tale da valutare al meglio quali siano le spese prioritarie e quali quelle superflue.

Hello bank!: ecco un’altra imperdibile applicazione dedicata agli utenti che desiderano monitorare in qualsiasi momento la situazione del proprio conto corrente. Ma non solo, grazie alle numerose funzioni sarà possibile gestire interamente da mobile i servizi di banca online  in totale comodità. Scaricabile gratuitamente, l’app è disponibile sia per i software iOS che per gli utenti Android.

S-Peek Credit Rating & Financial Report: infine passiamo a qualcosa di più ‘tecnico’, ovvero una delle migliori app nel settore finanziario che permette di conoscere i rating delle aziende, il loro livello di ‘salute’ oltre a tantissime altre informazioni. Tutti i dati sono integrati e sincronizzati con il sito web S-Peek, inoltre qualsiasi info è scaricabile in formato Pdf. L’app è disponibile per entrambi i dispositivi, iOS e Android.