Per rendere intensa, originale e piacevole la vostra giornata all’insegna della cultura e del relax, Vi proponiamo ” il fascino del mare in inverno ad inizio anno 2017″.

L’escursione è articolata coniugando tra di loro 6 eccellenze e tipicità culturali che ricadono in un quadrangolo dove sarete voi a scegliere quelle ideali al vostro gruppo, alla vostra comitiva, alla vostra età, ai vostri gusti ed al numero dei partecipanti.

Sempre Voi, deciderete cosa fare e cosa vedere tra :

Bagheria ed il suo interland con le pittoresche località marinare del borgo di Sant’Elia, capo Zafferano, Mongerbino, Arco azzurro, Aspra e Porticello (sede di una delle più importanti flotte pescherecce) ;

una spettacolare villa barocca che rappresenta un contenitore colmo di meravigliosi ed interessanti tesori (ticket) ;

un mulino a cilindri, perfettamente funzionante, dove trovare anche la farina di Kamut che ha particolari proprietà nutrizionali ;

un museo del mare, dedicato alla vita ed al lavoro dei pescatori, ma anche alla lavorazione del pesce con una degustazione di crostini di pane con filetti di acciughe ed olio extra vergine d’oliva (ticket);

soltanto di mattina fino alle 13,00 ed escluso il lunedì : ” l’unicum artigianale siciliano” di epoca antecedente al 1700 rappresentato da un pavimento maiolicato (ticket) ;

la partecipazione ad una rievocazione storica ed investitura con o senza banchetto medioevale.

E sarete ancora Voi a decidere quale giorno, cosa e dove mangiare tra :

Un pranzo rustico e genuino a 5 Km da Caccamo (massimo 100 pax) costituito da antipasti : panellina, olive, frittatina, pastella, formaggio, salsiccia asciutta, melanzana e bruschetta – primi : penne, zucca rossa e salsiccia – rigatoni alla norma – secondi : vitellina panata, salsiccia arrosto – insalata mista – cannolo – acqua minerale, vino e caffè.

Soltanto sabato sera, in un agriturismo nei pressi di Cerda, serata danzante con pane “cunsatu”, pizza a scelta, cannolo, acqua minerale, bibita e caffè oppure amaro o limoncello (da 25 fino ad un massimo di 100 pax).

Alle 19,00 in punto ! ! ! a Palermo, in una piccola trattoria, solo e soltanto 25 pax per una cena a base di pesce con : acciughe ed olive, salumi, caponata, bruschette, cozze scoppiate, panelle e crocchè – 3 primi : pasta con cozze e vongole in bianco, alla glassa (carne e patate) ed alla barcaiola (pesce spada, melanzane, pick pack al pesto) – 3 secondi : frittura mista (calamari e pesciolini), pesce spada arrostito e gamberone – contorno – acqua minerale, vino, bibite, coca-cola, limoncello, amaro, frutta e caffè ;

A Bagheria, pranzo a base di pesce (massimo 50 pax) con antipasti : tris fumé, insalata di mare, cocktail di gamberi, pepata di cozze – primi : risotto con gamberi, fiori di zucca e finocchietto selvatico – paccheri con filetto di triglia e croccante di zucchina genovese – secondi misto di pesce (involtino di cernia, pesce spada e calamaro) – contorno – frutta e dessert, vino locale, acqua minerale ,bibite ;

A Caccamo, domenica 2 aprile 2017 banchetto medioevale (minimo 100, massimo 130 pax) accolti tra le braccia della storia, alla tavola dei nobili signori, avvinti dalle intriganti atmosfere di corte, sarete i benvenuti con dame, cavalieri, armigeri e servizi sala in abiti d’epoca.

Sono previste recite, laudi e danze dugentesche con intrattenimenti ed appagati da specialisti della ristorazione.

L’atmosfera sarà suggestiva e coinvolgente a cura dell’allegra brigata di musici professionisti che, con grande competenza ed immensa simpatia, intratterranno i commensali durante la consumazione delle vivande con brani tipici del periodo, ma anche con altri tipicamente siciliani rivisitati in stile medioevale.

Ad Aspra, a pranzo in un’osteria e solo per 30 pax : sfincione, arancina, pane “cunsatu”, e bucatini con sarde e finocchietti oppure cozze scoppiate e pasta allo scoglio o alla “lido”, vino dell’oste e caffè .

A questo punto – scelte 2 o 3 eccellenze culturali ed il pranzo di vostro gradimento – attendiamo le vostre telefonate, le vostre domande ed in tempi reali conoscerete i costi e potrete prenotare l’escursione.

Cordialmente Giovanni Aglialoro – Consulenza turistica Caccamo

091.8149744 – infocaccamo@libero.it,

339.3721811 – siciliaedintorni.aglialoro@gmail.com